Termoscanner InterCheck, il rilevatore di temperatura multiuso chiavi in mano

L’uso del dispositivo di controllo accessi per la misurazione della temperatura (termoscanner o termo scanner o termo rilevatore) con riconoscimento facciale è uno strumento essenziale per uffici e ambienti aperti al pubblico. Si tratta di uno strumento Plug & Play operativo dal minuto successivo all’installazione e che inoltre non richiede l’impiego di personale di sicurezza.

R

Detraibile

Con il Decreto “Rilancio” (n°34 del 19 maggio 2020 – articolo 125) è stato introdotto un credito d’imposta per le spese affrontate relative a:

– sanificazione degli ambienti e degli strumenti utilizzati;

– acquisto di dispositivi di protezione individuale, detergenti e disinfettanti, barriere e pannelli per mantenere la distanza individuale;

– acquisto di altri dispositivi in grado di garantire la salute dei lavoratori e degli utenti, quali termometri e termoscanner.

Questo credito si riferisce alle spese sostenute e documentate nel periodo d’imposta 2020.

Acquisto Termo camera e termoscanner

R

Rilevazione temperatura precisa contactless

Il dispositivo consente una misurazione della temperatura fino alla distanza di 1 metro. 

Il tempo di rilevamento è rapidissimo: dopo pochi secondi dal momento in cui l’utente si posiziona è in grado di identificare se il soggetto presenta condizioni di allerta o meno.

R

Plug & Play

Il misuratore di temperatura non richiede competenze specifiche per essere utilizzato: una volta installato e settato può essere utilizzato senza alcun tipo di supporto esterno.

Si tratta, infatti, di una particolarità che lo contraddistingue da altre soluzioni, come le “pistole” per il rilevamento temperatura.

Queste ultime infatti dovrebbero sempre essere utilizzate in presenza di personale formato e incaricato di garantire il controllo e la sicurezza.

R

Fotocamera binoculare industriale a infrarossi

Il dispositivo è progettato e costruito secondo criteri di produzione industriale: è quindi adatto a contesti critici, è resistente alla polvere ed è concepito per un utilizzo continuativo.

La fotocamera è in grado di operare con una precisione testata del 99% in qualsiasi condizione. Infatti, grazie alla tecnologia a infrarossi può essere utilizzata anche in ambienti poco illuminati.

Acquisto termometri infrarossi

R

Alert locale

La soluzione termoscanner è già predisposta con un sistema di allarme visivo e sonoro integrato in grado di bloccare l’accesso al verificarsi di due specifiche eventualità:

  • se la temperatura corporea dell’utente è superiore alla soglia limite fissata a 37.5° C;
  • se la persona che sta cercando di entrare non indossa la mascherina.
R

Possibilità di integrazione

Il termoscanner InterCheck è una soluzione facilmente integrabile all’interno di un sistema di sicurezza base configurato per il presidio di un varco di accesso. In presenza di eventuali criticità il dispositivo è in grado infatti di bloccare i vari tornelli o porte.

InterCheck può inoltre supportare un’eventuale integrazione software tramite API, comunicando così con i sistemi appartenenti all’ambiente in cui viene installato.

R

LCD da 8" e tipologie di installazione

Il display è di tipo LCD con tecnologia LED e ha una dimensione di 8″. È inoltre progettato con una struttura studiata per resistere a eventuali urti e al versamento di liquidi.

Il dispositivo può essere installato su strutture portanti in alluminio, disponibili in differenti versioni, tra cui un particolare supporto formato “desktop“, ma può anche essere fissato a parete.

Ingegno italiano

Grazie alla nostra esperienza adattiamo le nostre soluzioni alle tue esigenze.
Display8″ | 800×1280
Distanza di misurazione
Fino a 1 metro
Range di misurazione
Da +30° C a +45° C
Accuratezza
≤ ±0.5° C
Identificazione facciale
Funzione supportata
Blocco accessi
Funzione supportata
Rete
Ethernet | Wi-Fi
InstallazionePiedistallo | Supporto desktop | Wall-mount
CertificazioniCE | RoHS

FAQ

DOCUMENTAZIONE

Dove è possibile reperire informazioni, documentazione, software, SDK, ecc. per InterCheck?

È necessario effettuare il login nella Area riservata del nostro sito e inserire la matricola del prodotto nella sezione download. La matricola è riportata sull’etichetta posta sul retro del prodotto ed è composta da una lettera e 5 numeri (esempio: A12345).

Dove è possibile reperire la DoC (Dichiarazione di Conformità) di InterCheck?

La DoC si trova nell’ultima pagina del manuale cartaceo di cui ogni dispositivo InterCheck è dotato.

È possibile ottenere una copia in formato elettronico della DoC (Dichiarazione di Conformità) di InterCheck?

Sì. Per ottenere una copia in formato elettronico della DoC di InterCheck è sufficiente farne richiesta al commerciale di riferimento.

SMART PASS

Cos’è il software “Smart Pass”?

“Smart Pass” è il software per l’amministrazione centralizzata di InterCheck.

Per quali sistemi operativi è disponibile il software “Smart Pass”?

“Smart Pass” è disponibile per Microsoft Windows 10 64 bit (la compatibilità con altri sistemi operativi Microsoft non è garantita). Al momento non sono disponibili versioni di per sistemi operativi Linux o Apple.

È possibile amministrare più dispositivi InterCheck con un’unica installazione di “Smart Pass”?

Sì è possibile.

Quali sono le lingue disponibili per il software “Smart Pass”?

Le lingue disponibili sono “Inglese” e “Cinese”. Al momento non sono previste ulteriori traduzioni.

InterCheck può funzionare senza l’utilizzo del software “Smart Pass”?

Sì. InterCheck può svolgere tutte le funzionalità di cui è dotato anche in locale, senza necessità di essere connesso a una rete.

ATTENZIONE! Si consiglia comunque di amministrare InterCheck tramite “Smart Pass” (è necessario un computer con Windows 10 64 bit connesso alla stessa rete di InterCheck) il quale permette di gestire più dispositivi contemporaneamente, oltre che di aggiungere funzionalità avanzate come la gestione delle impostazioni della privacy (che permettono di disabilitare le registrazioni).

È possibile ottenere le credenziali di accesso al database MySQL su cui si appoggia il software “Smart Pass”?

No. Il produttore del software “Smart Pass” non rilascia le credenziali di accesso al database di appoggio. L’unico modo di accedere a tali informazioni, oltre alla consultazione attraverso l’interfaccia del software “Smart Pass”, è esportare manualmente (non è possibile automatizzare questa operazione) in formato Excel i dati. Un’altra alternativa è sviluppare autonomamente un’applicazione e interrogare direttamente il software “Smart Pass” richiedendo le informazioni necessarie. Per lo sviluppo autonomo di software, nell’Area download, disponendo di login e numero di matricola del prodotto, è possibile scaricare l’SDK comprendente guide e codice di riferimento.

ATTENZIONE! Intercomp S.p.A. non fornisce supporto per lo sviluppo software e declina ogni responsabilità riguardante malfunzionamenti e/o perdita di dati derivata dalle operazioni di sviluppo software sul dispositivo InterCheck.

SVILUPPO SOFTWARE

È possibile sviluppare autonomamente software per InterCheck?

Sì. Nell’Area download, disponendo di login e numero di matricola del prodotto, è possibile scaricare l’SDK comprendente guide e codice di riferimento.

ATTENZIONE! Intercomp S.p.A. declina ogni responsabilità riguardante malfunzionamenti e/o perdita di dati derivanti dalle operazioni di sviluppo software sul dispositivo InterCheck.

È possibile ricevere supporto per lo sviluppo di software sul dispositivo InterCheck?

Nell’acquisto del dispositivo InterCheck non è compreso questo tipo di supporto. Abbiamo messo a disposizione nell’Area download tutte le guide e gli esempi di codice per agevolare il più possibile questo tipo di attività. In caso di ulteriore necessità è possibile richiedere una valutazione delle esigenze al commerciale di riferimento.

SELEZIONE LINGUA

È possibile cambiare la lingua di InterCheck (testo e voce)?

InterCheck è basato su sistema operativo Android e la sua app fa riferimento, per testo e voce, all’impostazione del sistema operativo. La lingua può quindi essere cambiata come avviene per un comune smartphone Android. Per l’accesso al menu impostazioni di Android collegare a InterCheck un mouse, premere due volte il tasto destro e inserire la password di default “123456”. Successivamente l’app di InterCheck si chiuderà e sarà possibile accedere alle schermate del sistema operativo Android.

È possibile cambiare la lingua di InterCheck (testo e voce) attraverso il software “Smart Pass”?

No. La lingua di InterCheck (testo e voce) può essere configurata solamente agendo direttamente sul dispositivo.

Quali sono le lingue disponibili per InterCheck?

Le principali lingue attualmente disponibili nella configurazione standard di InterCheck sono: “Simplified Chinese”, “Traditional Chinese”, “English”, “Italian”, “Polish”, “German”, “Russian”, “Thai”, “Spanish”, “French”, “Arabic”, “Korean”, “Vietnamese”, “Indonesian”, “Czech”, “Romanian”, “Japanese”, “Kazakh”, “Slovak”, “Dutch”, “Portuguese” (Brazil).

PERSONALIZZAZIONI

È possibile sostituire testo e voce dei messaggi di InterCheck?

No. Il testo e il vocale dei messaggi di InterCheck non sono personalizzabili.

Lo screensaver di InterCheck è personalizzabile con altre tipologie di immagini e/o animazioni?

No. L’unico parametro configurabile è la luminosità. Lo screensaver si aziona automaticamente dopo 30 secondi di inattività (il tempo non è configurabile).

È possibile interfacciare InterCheck con un elettroserratura o con un dispositivo similare?

Sì. InterCheck è dotato di un’uscita relè (COM/NO). In ogni caso InterCheck non è in grado di supportare grossi carichi e/o tensioni elevate e si consiglia pertanto di interporre un relè di potenza esterno.

CONNESSIONI | WEBCAM | CITOFONO | SCHERMI

Attraverso il software “Smart Pass” o con altri metodi è possibile interfacciarsi con InterCheck e utilizzarlo come un videocitofono?

No. Il dispositivo InterCheck non è al momento dotato di questa funzionalità.

Attraverso il software “Smart Pass” o con altri metodi è possibile interfacciarsi con InterCheck e utilizzarlo come un citofono?

No. Il dispositivo InterCheck non è al momento dotato di questa funzionalità.

È possibile connettersi alla webcam di InterCheck e vedere in tempo reale quello che sta riprendendo?

No. Il dispositivo InterCheck non è al momento dotato di questa funzionalità. All’interno del software “Smart Pass” è però disponibile una funzione che permette di effettuare una cattura dello schermo (immagine statica). Naturalmente se al momento della cattura il dispositivo InterCheck è in stand-by, l’immagine catturata corrisponderà allo screensaver.

È possibile connettere a InterCheck un secondo display esterno per replicare l’immagine?

No. InterCheck non è dotato di uscite video secondarie.

ALIMENTAZIONE

È possibile alimentare InterCheck tramite batteria?

No. Il dispositivo può essere alimentato esclusivamente tramite rete elettrica, attraverso l’alimentatore in dotazione.

È possibile sostituire l’alimentatore di InterCheck con un altro di tipologia diversa?

No. InterCheck deve essere alimentato solamente attraverso l’alimentatore in dotazione. In caso di guasto contattare il supporto tecnico e richiedere assistenza in merito.

CONFIGURAZIONE

Come può essere amministrato/configurato InterCheck?

InterCheck può essere amministrato/configurato attraverso due modalità.

1. Da rete (via cavo o Wi-Fi)

Installare su un PC il software “Smart Pass” (computer e InterCheck si devono trovare all’interno della stessa rete), collegando successivamente un mouse al dispositivo, premendo il tasto centrale (la rotellina) e inserendo la password di default “123456”. Premendo nuovamente il tasto centrale del mouse (oppure dai menu) è possibile accedere alla pagina di login di InterCheck e inserire l’IP del computer sul quale è stato precedentemente installato il software. Da questo momento il dispositivo sarà visibile e amministrabile dal software di gestione “Smart Pass”.

2. In locale

Collegare un mouse a InterCheck, premere il tasto centrale (la rotellina) e inserire la password di default “123456”. Successivamente compariranno tutti i menu di configurazione disponibili. Si consiglia di collegare anche una tastiera per agevolare le operazioni di inserimento dati.

È possibile configurare InterCheck in modo che effettui solo le misurazioni (temperatura, presenza mascherina), senza che venga fatta alcuna registrazione locale e/o remota?

Sì. Amministrando InterCheck attreaverso il software di gestione “Smart Pass” con versione uguale o superiore a 2.5.0.7 (è necessario un computer con Windows 10 64 bit connesso alla stessa rete di InterCheck) è possibile utilizzare le funzioni di configurazione della privacy e disabilitare le registrazioni.

InterCheck può essere amministrato/configurato tramite touchscreen senza il collegamento di mouse e tastiera esterni?

No. Per poter accedere alla finestra di inserimento password per l’accesso ai menù di configurazione è necessario collegare almeno un mouse dotato di tasto centrale.

È possibile sostituire il sistema operativo di InterCheck?

No. InterCheck è basato su sistema operativo Android e non sono disponibili sistemi operativi alternativi.

COS'È E COME FUNZIONA L'APK

Cos’è l’APK?

Per APK si intende il software/applicazione/app che permette a InterCheck di svolgere tutte le sue funzioni.

Quali sono le metodologie di aggiornamento dell’APK di InterCheck?

Eventuali aggiornamenti dell’APK di InterCheck sono installabili attraverso due modalità.

1. In maniera centralizzata tramite il software “Smart Pass”

Questa modalità è consigliata per chi possiede più di un termoscanner InterCheck connesso alla stessa rete e desidera distribuire gli aggiornamenti senza dover accedere localmente a ogni singolo dispositivo. Tutte le istruzioni necessarie sono presenti nella guida del software (in lingua inglese) “Smart Pass” presente nell’Area download, disponendo di login e numero di matricola del prodotto.

2. In locale accedendo direttamente al dispositivo

Per questa operazione è necessario almeno un mouse USB a tre tasti (è consigliata anche una tastiera) e una chiavetta USB. Scaricare l’aggiornamento dell’APK dall’Area download, disponendo di login e numero di matricola del prodotto, sulla chiavetta USB e inserirla nel dispositivo. Connettere al dispositivo InterCheck il mouse, premere due volte il tasto destro e inserire la password di default “123456”. L’app di InterCheck si chiuderà e sarà possibile accedere alle schermate del sistema operativo Android. Accedere alla lista delle APK installate e disinstallare l’APK che si è scelto di aggiornare. A questo punto è necessario aprire “File explorer”, accedere alla chiavetta USB e cliccare sull’APK precedentemente caricato. Attendere il termine dell’installazione per poi spegnere e riaccendere il dispositivo in modo da rendere operativa la nuova APK. Se necessario riconfigurare l’IP di accesso al server “Smart Pass”.

ATTENZIONE! Intercomp S.p.A. declina ogni responsabilità riguardante malfunzionamenti e/o perdita di dati derivanti dalle operazioni di aggiornamento del dispositivo.

ALERT | ALLARMI | RILEVAZIONI

InterCheck è in grado di memorizzare localmente i dati delle rilevazioni?

Sì. Il dispositivo è in grado di memorizzare i dati nella sua memoria interna.

Cosa succede quando InterCheck rileva una persona che presenta una temperatura più elevata del limite consentito?

Sono possibili svariate combinazioni di output configurabili tramite il software “Smart Pass” oppure localmente sul dispositivo:

– allarme sonoro (sirena tramite speaker interno);

– barra luminosa superiore lampeggiante (colore rosso);

– messaggio vocale;

– messaggio a schermo (evidenziato dalla barra in rosso).

È possibile configurare la soglia di temperatura oltre la quale InterCheck fa scattare l’allarme?

Tramite il software “Smart Pass” oppure localmente sul dispositivo è possibile configurare la temperatura.

È possibile configurare InterCheck in modo che a seguito del rilevamento di una persona che presenta una temperatura più elevata del limite consentito invii un’e-mail a un indirizzo prestabilito?

Sì. Amministrando InterCheck con il software di gestione “Smart Pass” (è necessario un computer con Windows 10 64 bit connesso alla stessa rete di InterCheck) è possibile abilitare le notifiche tramite e-mail.

ATTENZIONE! L’invio dell’e-mail di notifica non avviene direttamente dal dispositivo InterCheck ma è gestito dal software “Smart Pass”.

Il software “Smart Pass” è in grado di segnalare in tempo reale un’anomalia riscontrata da InterCheck come una persona che presenta una temperatura più elevata del limite consentito?

No. Il software “Smart Pass” non è in grado di generare avvisi “real time”. Tutte le anomalie riscontrate dai dispositivi InterCheck connessi a “Smart Pass” vengono comunque registrate e messe a disposizione dell’amministratore per la consultazione.

InterCheck può essere utilizzato per il controllo delle presenze?

Sì. InterCheck è predisposto per questo tipo di utilizzo. L’autenticazione (ad esempio l’ingresso o l’uscita di un dipendente) avviene attraverso la funzione di riconoscimento facciale. Inoltre utilizzando il software di gestione “Smart Pass” è possibile gestire fasce orarie, gruppi e altro.

TIPOLOGIE E MODALITÀ DI INSTALLAZIONE

È possibile installare InterCheck a muro?

Sì. Il dispositivo interCheck è dotato di una staffa utilizzabile per l’installazione a muro. Sul retro del dispositivo InterCheck escono tutti i cavi per le varie interfacce. I cavi non utilizzati non possono essere rimossi, quindi è necessario predisporne lo spazio necessario all’interno del muro.

InterCheck è compatibile con supporti conformi allo standard VESA?

No. Il dispositivo InterCheck è dotato di fissaggi proprietari.

È possibile installare InterCheck su mezzi in movimento?

Il dispositivo non è strutturato per essere installato in ambienti con alte vibrazioni come i mezzi in movimento. Inoltre in queste situazioni l’alimentazione fornita potrebbe non essere sufficientemente stabile per garantirne il buon funzionamento.

È possibile installare InterCheck in ambiente esterno?

No. InterCheck non è adatto all’installazione in un ambiente esterno.

È possibile installare InterCheck in una ambiente con esposizione diretta alla luce solare?

No. Il dispositivo non è adatto per questo tipo di installazione. L’esposizione diretta alla luce del sole può causare forti imprecisioni nella misurazione della temperatura corporea. Inoltre se il display viene esposto alla luce del sole per lunghi periodi può degradarsi in maniera irreparabile.

SICUREZZA | CERTIFICAZIONI | PROTEZIONE

InterCheck è protetto dai liquidi?

Sì, il dispositivo è dotato di grado di protezione IP65, ad esclusione del sensore di temperatura superiore e della zona posteriore dove è situata la ventola di raffreddamento.

È possibile igienizzare InterCheck?

Sì. Per igienizzare il dispositivo valgono le stesse regole di pulizia di un normale tablet e/o display. Quindi non utilizzare panni e/o sostanze abrasive e/o contenenti agenti chimici aggressivi ed evitare di versare direttamente liquidi sul dispositivo.

ATTENZIONE! Prima di eseguire ogni operazione verificare che il dispositivo sia spento e disconnesso dalla rete elettrica.

InterCheck è un dispositivo medico?

No. InterCheck non è un dispositivo medico.

Quali sono i marchi di conformità di cui è dotato InterCheck?

Il dispositivo è dotato dei marchi CE e RoHS.

ASSISTENZA | SUPPORTO

È possibile connettersi direttamente a InterCheck per effettuare assistenza remota?

No. InterCheck può essere amministrato solamente attraverso il software “Smart Pass”.

È possibile acquistare da Intercomp S.p.A. un PC per la gestione centralizzata dei dispositivi InterCheck?

Sì. Intercomp S.p.A. dispone di una vasta gamma di soluzioni. Per ricevere un’offerta adatta ad ogni tipo di esigenza è possibile contattare il proprio commerciale di riferimento o consultare le pagine del sito relative ai prodotti disponibili.

Servizi ICT di qualità

Termocamere per temperatura COVID
R

Test di collaudo e qualità

Tutti i termoscanner commercializzati vengono testati al fine di garantire il rispetto delle normative in vigore nell’Unione Europea. Effettuiamo quindi il test di collaudo per verificarne il comportamento in specifiche condizioni di stress e il rispetto dei requisiti di sicurezza necessari.

Inoltre, tutti i risultati dei test sono consultabili e tracciabili al 100% da parte dei nostri clienti, i quali accedendo ai nostri sistemi di assistenza potranno verificare lo stato delle singole componenti o del dispositivo stesso.

R

Fornitura con requisiti del cliente

La lista di componenti viene concordata nella fase iniziale direttamente insieme ai nostri clienti, per chiarire sin da subito i costi.

Riteniamo infatti che la chiarezza sia un requisito essenziale per la vendita e l’acquisto di termoscanenr al fine di creare la giusta sinergia nei rapporti professionali.

Rilevatore di temperatura digitale infrarossi
R

Supporto avanzato

Intercomp con il proprio supporto tecnico intende garantire la massima sicurezza per gli ambienti pubblici. Assicuriamo sempre la massima operatività delle soluzioni vendute, assistendo così tutti i nostri clienti nell’intero processo di vendita e acquisto di termoscanner.

Riteniamo infatti che solo attraverso una solida relazione è possibile beneficiare di un aiuto concreto nella scelta delle soluzioni più efficienti e affidabili.

R

Certificazioni

La nostra linea produttiva è stata strutturata per consentire un efficiente controllo qualità per ogni prodotto.

La Certificazione Europea, oltre alle altre specifiche certificazioni di cui è dotato questo dispositivo, rappresenta solamente uno dei risultati dei numerosi test che effettuiamo sui nostri dispositivi.

Infatti per questa tipologia di prodotti abbiamo inoltre adottato nuovi protocolli di produzione e processo che garantiscono la massima garanzia per l’utente finale.

Informazioni utili

Che cos'è il termoscanner?

È una tecnologia hardware e software per la misurazione a distanza dei parametri di temperatura del corpo.

Esistono diverse tipologie di termoscanner che variano in base al contesto di utilizzo e al produttore che realizza la soluzione.

Il dispositivo monitora la temperatura corporea ma le sue funzioni possono essere arricchite anche con il rilevamento di altri parametri utili ai fini della sicurezza all’interno degli ambienti.

Acquisto termoscanner

Si tratta della soluzione adatta alla maggior parte delle imprese e delle attività che hanno un accesso quotidiano di dipendenti e visitatori.

Il prodotto è disponibile in varie versioni e con diverse tipologie di piedistallo, integrabili all’interno di strutture standard o realizzate appositamente.

Il termoscanner è uno strumento obbligatorio?

I termoscanner diventeranno uno strumento essenziale in tutti gli ambienti pubblici e privati.

Obbligatoriamente per legge o in via precauzionale questo dispositivo si diffonderà in tutti i settori e in tutto il territorio.

Ci sentiamo più sicuri ad entrare all’interno di un ambiente monitorato, a mandare i nostri figli all’interno di strutture che garantiscono la loro sicurezza. Quindi non si tratta ad oggi di strumenti obbligatori, ma di dispositivi necessari per il benessere sociale.

Termoscanner: prezzi

La vendita e l’acquisto dei termoscanner varia di prezzo in base alla tecnologia e ai produttori. Mediamente il prezzo oscilla da un minimo di 90 euro fino a un massimo di 16 mila euro.

All’interno di questa gamma sono presenti una moltitudine di servizi e personalizzazioni annesse che caratterizzano le singole soluzioni.

Le termocamere mobili e i termoscanner si collocano nella fascia di prezzo più bassa mentre le termocamere fisse si posizionano in quella più alta.