Windows Server 2016: vantaggi e opportunità

Dal 31 dicembre 2017 Windows Server 2012/R2, il sistema operativo Server parallelo a Windows 8, non sarà più venduto. Dopo questa data gli OEM (Original Equipment Manufacturer) non potranno più ordinare questa versione, ma dovranno restituire o scartare tutti i prodotti presenti a magazzino o in fase di lavorazione. In ogni caso il supporto Microsoft non terminerà immediatamente, ma proseguirà fino al 9 ottobre 2018 per poi limitarsi alla fornitura di aggiornamenti relativi alla sicurezza, della durata di cinque anni. Per garantire il giusto grado di sicurezza per i propri dati e dispositivi, Microsoft consiglia di passare alla versione Server 2016, creata parallelamente a Windows 10.

I vantaggi di Windows Server 2016

La vicina scadenza può essere un’occasione per aggiornare i propri prodotti e passare a Windows Server 2016, che garantisce molteplici vantaggi. ⭕️ Prestazioni: miglioramento dell’efficienza e della produttività all’interno del settore informatico grazie alla virtualizzazione e allo storage ispirato al cloud. ⭕️ Risparmio nei costi: la virtualizzazione dei carichi di lavoro e il consolidamento dei server garantiscono costi più contenuti. ⭕️ Nuovi scenari lavorativi: possibilità di accesso all’infrastruttura per desktop virtuali. ⭕️ Migrazione semplificata: elevate capacità di trasferimento e disponibilità per tutti i carichi di lavoro.   Windows Server 2016 è un sistema operativo pronto per il cloud che supporta i carichi di lavoro attuali dei clienti e introduce nuove tecnologie che rendono agevole per i clienti la transizione al cloud computing nel momento in cui si sentono pronti. Garantisce nuovi livelli di sicurezza, oltre ai progressi nel campo dell’elaborazione dati, della gestione delle reti, dello storage e della sicurezza, che forniscono ai clienti una maggiore flessibilità, aumentando la velocità e l’agilità.

Opportunità

Il passaggio a Windows Server 2016 permette, oltre che di rimanere aggiornati e protetti, di creare nuove opportunità di crescita. ➡️ Salvaguardare le attività: è importante garantire la massima protezione per i dati, sia a livello di dispositivi che di applicazioni, consentendo la ripresa delle attività dopo eventuali interruzioni. Questo è possibile ad esempio attraverso Windows Defender, per la protezione da malware, così come attraverso macchine virtuali schermate e servizi di sorveglianza host. ➡️ Pronti per il cloud: sia che ci si stia muovendo ora verso il cloud o che lo si faccia in futuro, è possibile trarre vantaggio da risorse esterne quando lo si ritenga conveniente per l’attività.   Windows Server 2016 è una piattaforma completamente virtualizzata, ideale per le piccole e medie imprese, per ottenere il massimo dagli investimenti fatti, sia che si disponga di due server o di una stanza piena.  

Intercomp, in qualità di Gold Partner Microsoft, sta già utilizzando i nuovi prodotti, aggiornati con le ultime tecnologie, per fornire ai propri clienti la massima qualità e sicurezza per quanto riguarda i dispositivi hardware.

Intercomp S.p.A.

Il nostro successo fonda le proprie radici nelle competenze tecniche maturate negli anni, che ci permettono di offrire soluzioni hardware all'avanguardia sia standard che customizzate su specifica richiesta e in completa sinergia con il cliente.

Codice etico

Seguici su: